figli Senza categoria

Confessioni di una donna incinta

28 maggio 2015

Screenshot 2015-05-28 22.41.24

1. Il mio ginecologo ha la bilancia nella stanza dove mi cambio, quindi quando mi peso lui non mi vede. Gli devo dire il peso io quando torno nello studio. Ogni volta mi tolgo un chilo. Del resto non si sa mai quanto possa pesare una maglietta (aveva ragione il Dr. House, i pazienti mentono).

2. Odio profondamente la libertà di parola quando mi sento dire «Ma che pancia grande che hai!».

3. Ogni giorno, più volte al giorno, ripenso alle gare di rutti delle scuole medie. Solo chi è stata incinta sa perché.

4. So perfettamente che non si deve mangiare per due. Solo che a volte penso a questa piccola creatura che ho nella pancia e mi si spezza il cuore a immaginarla denutrita.

5. L’attenzione nei confronti della toxoplasmosi è inversamente proporzionale al numero dei mesi di gravidanza. Al nono si riduce a un complotto delle case farmaceutiche a danno di noi povere donne gravide.

6. Il ginecologo in questo momento è oggettivamente l’uomo più importante della mia vita. Ed è l’unico di cui conosco il numero di telefono a memoria.

7. Conto i mesi che mi separano dal primo spritz. E quell’arancione che risplende nelle sere di primavera nei bicchieri degli altri è di una bellezza commovente.

8. Mia figlia si è girata. È stata sempre podalica, e invece ora, a due mesi dal termine, è in posizione. Meno male. Però, ecco, magari un cesareo…no, non è vero, sono pronta anche io, giuro.

9. Grazie, faccio volentieri a meno dei racconti di parti dolorosissimi e travagli di 24 ore. Grazie davvero, ma preferisco non sapere, o non ricordare. E avere l’epidurale.

10. A proposito, quando sento parlare di “travaglio di 24 ore”, istintivamente penso all’ipotesi di avere Marco Travaglio che mi fa uno dei suoi panegirici nell’orecchio per 24 ore di seguito con quella sua voce squillante sempre arrabbiata e non so decidere cosa sia peggio.

11. Se tutt’a un tratto mi sono trasformata in una grande ascoltatrice, non cascateci: faccio solo fatica a parlare mentre cammino. Ma voi amici comunque approfittatene.

12. Amo la mia vicina ottantenne che ogni giorno mi dice che sono bella. So che non è vero e so anche che lei non ci vede quasi più, ma davvero, la amo. Se avete un’amica incinta, prendete spunto. Mentite, dai. Non vi costa nulla.

13. So che lei potrebbe non dormire per i primi venti mesi. Ma davvero, lasciatemi nella mia incoscienza, non raccontatemi dei vostri piccoli demoni insonni. Anche perché quando mi dite «Però poi a 3 anni ha cominciato a dormire tutta la notte», a me viene da urlare.

14. No, non mi disturba affatto se mi toccate la pancia. Per un millesimo di secondo.

15. Quelle manine lassù, appoggiate sulla mia pancia. Faccio finta di niente, cerco di mantenere un contegno, ma sono la cosa più bella che io abbia mai fotografato nella mia vita.

Ti potrebbe interessare anche

10 Commenti

  • Rispondi Francesca 29 maggio 2015 at 0:06

    Io ne ho avuti due e hanno sempre dormito! Pensa positivo!!

    • Rispondi Valentina Stella 29 maggio 2015 at 11:33

      Davvero, Francesca? Caspita, mi rincuori, grazie! Guia ha sempre dormito, è stata ed è una bambina super tranquilla quindi ho quasi paura che la prossima sia un piccolo demonio!!! 😀

  • Rispondi Giulia Bortolotto 29 maggio 2015 at 14:23

    Vale, se vuoi ti rincuoro anche io! Due figlie e sono convinta che i travagli di 24 ore rasentino la leggenda metropolitana!
    Per quanto riguarda il sonno, siccome la prima era buonissima e ha sempre dormito, temevo nel contrappasso con la seconda e, invece, ho una bimba di sei mesi che dorme 10/11 ore di fila a notte e da un bel po’!! 😉

    • Rispondi Valentina Stella 29 maggio 2015 at 17:40

      Ooooooh grazie, Giulia!!! Ecco, ora grazie a voi sono un po’ più serena! Perché davvero, sento di essere stata così fortunata con Guia che ho paura, proprio come te, del contrappasso!
      Grazie cara, un bacio!

  • Rispondi Marta 29 maggio 2015 at 14:32

    Io faccio come te, quasi per tutto..ma sicuramente, soprattutto, per il punto 1! figurati te poi se la visita l’hai alle 17 pm, vai tu a spiegare al ginecologo che il peso è sfalsato a quell’ora..meglio togliere!

    • Rispondi Valentina Stella 29 maggio 2015 at 17:33

      Infatti! Hai ragione! Io ce l’ho sempre alle 18, e DAVVERO a quell’ora peso decisamente di più che alla mattina!!! 🙂

  • Rispondi Simone 2 giugno 2015 at 11:54

    Tu lo sai che Francesca e Giulia stanno solo seguendo il tuo consiglio al punto 12?
    Un abbraccio,
    S

  • Rispondi michela 5 giugno 2015 at 13:01

    Ciao Vale….ti sto leggendo in pausa pranzo mangiando cavolfiori crudi e rido da sola …..e avrei voglia di fare il terzo figlio……e per consolarti ti dico che una delle mie due figlie non si svegliava nemmeno a mangiare di notte…..e questo perchè ho mangiato per due in gravidanza…..un abbraccio

    • Rispondi Valentina Stella 5 giugno 2015 at 13:18

      Ciao Michela! Davvero? Allora magari anche Benedetta non avrà grandi problemi di notte!!!
      Un abbraccio a te e buon pranzo! 🙂

    Lascia una Risposta