cose

Cose (e spritz fatti male)

8 maggio 2013

Il mondo in bianco e nero.

I fortini dentro ai quali ci arrocchiamo perché il nuovo ci spaventa (e invece potrebbe aiutarci).

Le accuse lanciate al mondo intero.

La frase “io dico le cose in faccia” quando vuole dire “scusa, devo insultarti”.

Il vittimismo quando si trasforma in cattiveria.

Quelli che non si mettono nei panni degli altri.

I pullman pieni.

Le bugie inutili.

Lo spritz fatto male.

Quelli che hanno già fatto tutto loro.

Quelli che dicono che Torino è grigia.

Le storie d’amore quando non riescono a sbocciare come dovrebbero.

Quelli che fanno del male alle persone che amo.

Essere inconcludente.

Il non-sorriso che hanno certi baristi qua a Torino.

Quelli che non si rendono conto che fare la guerra è faticoso, e consuma.

Quelli che vedono il male ovunque.

La paura travestita da razionalità.

Quelli che pensano che solo il loro pensiero sia giusto.

Struccarmi, soprattutto dopo mezzanotte.

Quelli che stanno cercando di cancellare tutti i nostri ricordi ai Murazzi a Torino.

I giorni difficili.

Le lumache.

Il silenzio, a volte.

L’impazienza, soprattutto quando è la mia.

L’insonnia, vedi sopra.

Quelli che fanno le guerre sante.

Quelli che per forza si devono schierare.

Quelli che si comportano da ultrà, sempre.

Come sono io, a volte.

19 Commenti

  • Rispondi valewanda 8 maggio 2013 at 20:46

    Bello questo post, come tutta la bellezza che ti porti dentro. Un abbraccio

  • Rispondi paolina 9 maggio 2013 at 10:12

    io adoro Torino, adoro le liste e ho adorato questo post per tanti motivi.
    bello.
    grazie!!!!

  • Rispondi Francesca Patatofriendly 9 maggio 2013 at 10:59

    “come sono io a volte…”
    Bello … racchiude tante cose!Un abbraccio!

  • Rispondi Loredana Gasparri 9 maggio 2013 at 11:21

    Ogni tanto mi ci ritrovo anch’io, in un paio delle cose che hai elencato.
    Rendersene conto e lavorarci sopra è bellissimo, però. 😀

  • Rispondi Mamma Avvocato 9 maggio 2013 at 11:27

    Boh, Torino non è grigia,il suo cielo a volte sì ma piove ovunque, prima o poi, no?
    A me Torino piace, non da viverci, non tanto, però da vedere, girare e fotografare sì, molto.
    Sul sorriso di alcuni baristi sono d’accordo.
    Sul resto…mi pare tu sia “così” solo poche volte, perciò non essere così severa con te stessa, eh?

    • Rispondi Vale - Bellezza Rara 9 maggio 2013 at 11:46

      Vero che Torino non è grigia??? No ma infatti mi sono resa conto che alcuni punti sono “miei”, altri assolutamente no. 🙂
      Sul sorriso dei baristi dobbiamo ancora lavorare un pochino…
      Grazie cara, ciao!

  • Rispondi verdeacqua 9 maggio 2013 at 12:41

    Torino, le tue parole e io che adesso sto un pò meglio di cinque minuti fa.

    • Rispondi Vale - Bellezza Rara 9 maggio 2013 at 15:09

      In giorni un po’ incasinati leggere il tuo commento mi riempie di gioia! Un abbraccio!

  • Rispondi ...ma la notte no! 9 maggio 2013 at 22:20

    mi meni se ti dico che a torino non son mai stata? però stasera l’ho vista con i tuoi occhi!

  • Rispondi Squabus 10 maggio 2013 at 20:13

    a me, milanese di adozione, quelle poche volte che ho avuto l’opportunità di andarci, torino m’ha conquistata! Mi semrbava deliziosamente a misura d’uomo. Decisamente non grigia!

  • Rispondi Anonymous 14 maggio 2013 at 14:47

    Avevo già lasciato un commento nel tuo bolg, ma sono un riccio pasticcione
    che si è dimenticata di firmare…. Cercavo un’immagine ed ho scoperto le tue
    parole e l’amore che condivido per una città: Torino!!!
    Quando ero piccola mia mamma mi ripeteva “Torino è magia”, così giravo per le strade con il naso all’insù pensando che all’improvviso dovesse scendere la polverina scintillante o cercavo qualche fata con una bacchetta magica.
    Da adolescente mamma mi ripeteva “Torino è magia” e seriamente avevo iniziato a pensare che mia madre facesse uso di qualche droga… poi crescendo ho capito la magia di Torino, che arriva quando meno te lo aspetti, a volte è dolce e leggera, a volte ti investe come un cazzottonello stomaco… ma Torino è così… e’ magia… ed ora lo so!
    Torino è grigia??!! La cosa più difficile da spiegare a un non vedente
    sono i colori!
    Grazie perchè c’è qualcuno che lì fuori sa che mettiamo i piercing alle case!!!
    I ricordi nessuno te li potrà mai cancellare, saranno sempre una parte di te. Ti sembrerà di averli persi, ma poi un giorno per caso, un profumo, una musica, un’immagine,una parola apriranno una piccola scatola del tuo bagaglio personale che non pensavi di avere e torneranno a vivere…
    Riccio pasticcio

    • Rispondi Vale - Bellezza Rara 14 maggio 2013 at 17:20

      Ciao Riccio Pasticcio! Mi hai fatta ridere ed emozionare con questo commento! Torino è magia, ha proprio ragione la tua mamma. E hai ragione tu: a volte è dolce e leggera, a volte invece pesantissima! Grazie!
      Un abbraccio!
      Vale.

    • Rispondi Squabus 15 maggio 2013 at 8:25

      ma che bello questo commento 🙂
      sarà pasticcione il riccio, ma è tanto *simpatico* nel senso etimologico proprio. Che bello

    Lascia una Risposta