frasi piccole piccole mamma mammità

L’essere mamma spiegato da una 3enne ad una mamma

11 aprile 2013
credits: Shutupyourface

«Sai, Mamma, al corso di teatro abbiamo una tigre»

«Una tigre? Una tigre finta?»

«Certo mamma che è una tigre finta. E menomale, se no ti mangia.

…E se ti mangia, Mamma, io poi come faccio a sapere la strada

Ti potrebbe interessare anche

23 Commenti

  • Rispondi Mamma Avvocato 11 aprile 2013 at 10:29

    non ha tutti i torti, no?

  • Rispondi La mia vita semplice 11 aprile 2013 at 11:01

    una domanda che sembra un messaggio in bottiglia… i bimbi ti sanno dare anche questo 🙂

  • Rispondi Princi 11 aprile 2013 at 12:44

    Stupenda! 😉

  • Rispondi Francesca 11 aprile 2013 at 12:49

    Cara la tua riccia *_*

    Un bacio bellezza

  • Rispondi Lunatica 11 aprile 2013 at 13:00

    oh mamma, sembra una frase così semplice..invece è di una dolcezza infinita e ha un significato bellissimo.
    la mamma è la guida che accompagna i cuccioli verso l età adulta….
    oddio..sarà l ormone..
    mi sono commossa.

    • Rispondi Vale - Bellezza Rara 11 aprile 2013 at 13:43

      :))) Mi sono commossa anche io! E poi quando me l’ha detto stavamo camminando verso casa, per mano…quella frase era perfetta in quel momento!

  • Rispondi Francesca 11 aprile 2013 at 15:16

    meravigliosa la tua treenne;-))

  • Rispondi Natalia 11 aprile 2013 at 16:38

    Bella…e meno male, così magari ce la indica lei a tutti noi la strada 🙂 baci

  • Rispondi Robin :D 11 aprile 2013 at 18:12

    Che metafora! Piccola poetessa *_*

  • Rispondi francesca rossi 12 aprile 2013 at 17:19

    😀 ecco. queste sono cose che, come mamma, ti fanno schizzare l’autostima alle stelle!!

  • Rispondi annamaria gimigliano 16 aprile 2013 at 3:07

    I bambini ti parlano quando meno te lo aspetti: mentre attraversi la strada, fai la spesa, magari a giorni di distanza da quando è successo quello che decidono di condividere con te. È questa constatazione che mi ha convinto che “il tempo di qualità” è un clamoroso inganno; i bambini hanno bisogno di tempo e basta, tanto tempo, in quella breve fase della loro vita in cui a quello che pensi tu ci tengono davvero.

    • Rispondi Vale - Bellezza Rara 16 aprile 2013 at 19:16

      Il tempo di qualità è un clamoroso inganno, hai perfettamente ragione. E fra l’altro spesso (almeno, io facevo così) pensiamo che quel famoso tempo di qualità siano quelle poche ore passate con una stanchezza pazzesca addosso e con il blackberry che continua a vibrare. I bambini hanno bisogno di tempo, e noi con loro. Verissimo!

  • Rispondi acasadiclara 22 aprile 2013 at 17:24

    ma sai che quando siamo in viaggio e (non abbiamo il navigatore satellitare) guardiamo l’atlante o la mappa, i miei figli mi chiedono sempre “ma voi la sapete la strada?”.

  • Rispondi Pellegrina 20 settembre 2013 at 21:48

    Stupenda.

  • Lascia una Risposta