figli Guia mamme papà

Scene di gelosia fra bambine

18 ottobre 2012
Cielo azzurro-bianco, ciottoli torinesi sotto le ruote, profumo di inverno indeciso.
«Mamma, perché quella signora è arrabbiata?» osservando una ragazza ferma al semaforo che sta evidentemente litigando con qualcuno al telefono.
«Non so, Guia, magari sta discutendo con il suo fidanzato»
«Che cos’è un FINZANZATO?»
«Un fi-dan-za-to è una persona che ami. Papà è il mio fidanzato. Tu, Guia, ce l’hai?»
«Sì. E’ Papà»
«No, amore. Papà non è il tuo fidanzato. Papà è il MIO fidanzato. Per te andrebbe meglio un bambino piccolo»
Attimo di riflessione, una piazza superata e un tram che ci passa accanto rumoroso.
«Allora il mio fidanzato è il mio fratellino»
«Guia, tu non hai un fratellino, e poi il fidanzato non dovrebbe appartenere alla stessa famiglia. Cioè, sì, ma solo dopo. (Dopo cosa? Dopo che ci si sposa? Tu non sei sposata, come tante altre persone al mondo, lo sai?) Voglio dire, dopo che vi siete innamorati»
Altri secondi di silenzio, io che abbasso lo specchietto retrovisore per osservare due sopraccigliette corrucciate e due occhietti impegnati a riflettere.
«Allora il mio finzanzato è Angela»
«Amore mio, normalmente il fidanzato di una femmina è un maschio (ah, ecco, brava, fai la progressista e poi parli a tua figlia di stereotipi, e usi anche quella parola che non sopporti, “normalmente”, brava). Voglio dire, non è proprio così sempre e per tutti, è solo che normalm…cioè, ecco, boh, sai amore, io credo che Angela sia una tua cara amica. Almeno, per ora»
Lo sguardo corrucciato della treenne pensierosa si sposta verso la strada, poi, dopo un altro semaforo, di nuovo verso di me.
«…Allora il mio finzanzato è Papà»
«Guia, tesoro, te l’ho già detto prima: Papà è IL MIO fidanzato»
Due occhietti neri che mi guardano compassionevoli e divertiti nello specchietto, e una voce comprensiva che mi dice «Sì, va bene, Mammina, non ti arrabbiare. Papà è tuo».
…Per un attimo mi sono sentita treenne.

Ti potrebbe interessare anche

12 Commenti

  • Rispondi Laura 18 ottobre 2012 at 13:30

    bellissima questa vostra conversazione! Devo provare a fare la stessa domanda a mia figlia! ciao

  • Rispondi Lau4it 18 ottobre 2012 at 13:31

    Stupende!!!!!!!!!!!! Ahahahah 😀
    Grandissima tu a raccontare tutto, mi piace tantissimo leggerti (e non ho mai il tempo di farlo, quindi è proprio una scelta!), ma Guia è fantastica!!!

    • Rispondi Vale - Bellezza Rara 18 ottobre 2012 at 15:29

      Ma grazie mille Laura!!! Non vedo l’ora di farti conoscere Guia…davanti ad un cupcake di Magnolia Bakery! 🙂

  • Rispondi MammaInSE 18 ottobre 2012 at 15:39

    Buahahahaha vediamo se riesco anche io a rifilare il marito alla figlia….ok adesso voi due siete fidanzati: andatevene via per un bel weekend romantico e lasciate mamma a letto a leggere per 24 ore di fila….

    • Rispondi Vale - Bellezza Rara 18 ottobre 2012 at 22:45

      …Ma la tua è una bellissima idea!!! devo proporla al mio compagno!!!!!! :))) (magari anche 48 ore)

  • Rispondi Starsdancer 19 ottobre 2012 at 14:51

    bellissima 🙂 mio figlio invece ogni tanto torna con una “fiamma”, una settimana è Federica, l’altra è Maya, l’altra ancora Vanessa e poi ovviamente finito l’amore urla che lui non è innamorato di nessuna perchè sono tutte monelle e noiose (iniziamo bene), e tutto questo senza nessun input da parte mia 🙂

  • Rispondi towritedown 20 ottobre 2012 at 22:45

    Odio anche io la parola normalmente e poi mi scopro ad usarla quando meno me la aspetto…
    Mi piace l’incoerenza, ci fa sopravvivere a noi stesse 🙂

  • Rispondi Loredana Gasparri 2 novembre 2012 at 16:19

    Bimba molto saggia e sveglissima…:-D

  • Lascia una Risposta